Schermata del countdown di Apple

Scommesse prima del lancio del 9.9.14

A poco più di un giorno prima dalla presentazione del prossimo iphone (data 9.9.14) azzardo alcune previsioni sui prossimi dispositivi che Apple andrà a presentare. Vediamo quanti di questi punti verrano confermati e quanti non lo saranno. Domani sera controllerò quali di queste previsioni ho azzeccato e quali no.

  • Le immagini e i video visti girare in questi giorni dell’iphone confermeranno l’estetica del dispositivo già visto.

  • Oltre a vari upgrade hardware, scommetto sulla presenza di un chip per pagamenti in mobilità come anticipato su molti siti

  • Su nuove caratteristiche che riguarderanno la parte fotografica (la camera sporgente indica la presenza di uno zoom ottico e non digitale?).

  • Ovviamente è ultra confermato il rilascio di due size che però usciranno in tempi diversi.

  • Una buona mezz’ora sarà occupata per le descrizioni di nuove caratteristiche hardware e del nuovo iOS che come sempre accompagna la presentazione del nuovo iphone, ma questo non sarà il piatto forte della giornata.

  • Sarà presentato il nuovo ipad o l’evento di rilascio del nuovo ipad sarà spostato al mese prossimo ???

  • Credo che Tim Cook, riprendendo lo stile di Jobs, se ne esca poi ad un certo punto con una diapositiva con su scritto “One More Thing” e li scatteranno gli applausi perché saremo di fronte all’apertura di un nuovo mercato di business.

  • Verrà mandato un video in cui sarà presentato un nuovo oggetto che ad un giorno prima della presentazione tutti conosciamo con lo pseudonimo di iWatch (si, io sono uno di quelli che scommette sulla presentazione di domani).

  • Sarà l’occasione per dare la spinta definitiva al mercato degli smartwatches.

  • L’estetica, la qualità della costruzione basata su unibody (e non solo) attrarrà molti consumatori all’acquisto facendo decollare quest’anno il mercato degli wearable.

  • Quello che più ci colpirà sarà l’ecosistema messo su da Apple attorno a questo nuovo oggetto del desiderio. In AppStore ci sarà una nuova sezione dedicata alle app per smartwatch che gli sviluppatori potranno creare su Xcode.

  • Il nuovo smartwatch avrà sensori che consentiranno nuove app di nuova concezione e Siri acquisirà molta più importanza nell’interfacciamento uomo-dispositivo. In pratica non sarà necessario digitare su una tastiera a schermo ma i comandi verranno impartiti avvicinando il polso tramite siri su smartwatch.

  • Per la funzione orologio ( sempre in funzione ) non sarà necessario un unlock del dispositivo mentre l’unlock per accedere alle app dello smartwatch avverrà tramite impronta su schermo del watch

  • Con lo smartwatch sarà possibile comandare molte funzioni di iphone tra cui telefonare e ricevere messaggi sullo smartwatch tramite iphone che verranno letti da Siri.

  • I dati dei sensori dello smartwatch saranno in continua comunicazione con le app iphone.

  • Lo smartwatch non sarà in vendita da subito.

 

Mi fermo qui con le scommesse, spero di essere favorevolmente colpito con delle novità rispetto a quello che ho detto e se molte di queste previsioni saranno errate, che almeno quelle che ci saranno saranno novità positive per gli sviluppatori.

A domani dalle 19 per la presentazione live dell’evento

Connessioni internet con NSURLSession

Nell’apprendimento che sto avendo giorno dopo giorno con iOS oggi mi sono dovuto imbattere sulle problematiche relative alle connessioni remote con un server.

Questa serie di articoli che pubblicherò man mano che mi imbatterò in qualcosa da ricordare, mi servirà come promemoria e ricerca di snippets vari da cui prendere spunto per sviluppi piu’ complessi. A volte il codice non sarà molto commentato perchè ripeto, lo scopo principale di questa serie non è quello di fare “diffusione” ma di utilizzare questi post come miei promemoria che posso andare a ripescare al bisogno.

Da iOS 7+ Apple consiglia l’uso della nuova classe NSURLSession che ha in sè tutto il necessario per effettuare connessioni remote. L’esempio sotto permette di configurare una connessione ed effettuare un task di download di una immagine da internet:

 

Synology Nas Plugin – Alldebrid Host Module

Ho finito di scrivere un altro plugin per i NAS Synology che attualmente non si trova in rete. Quindi, come in precedenza, ho pensato di scrivermelo da me.

Si tratta del modulo per Alldebrid un famoso link unrestricted service. Il plugin in questione permette alla DonwloadStation Synology di poter sfruttare il servizio offerto da alldebrid sul proprio nas.

Non sto qui a spiegarvi a cosa serve, chi non lo sa trova molta documentazione in rete, chi è giunto a questa pagina e sa di cosa sto parlando non ha bisogno delle mie spiegazioni 😉

L’installazione avviene come per tutti gli altri moduli della downloadstation attraverso il pannello impostazioni alla voce “Hosting di file”.

Sicuramente non sarà esente da bugs quindi invito chi è interessato a migliorare il plugin a segnalarmi eventuali malfunzionamenti inviandomi una mail.

Qui il Download

Synology Nas Plugin – ilcorsaronero

Ho da poco sostituito il mio ormai vecchio Nas QNAP 2 bay con un piu’ performante Synology a 4 bay.

Mi ritengo piu’ che soddisfatto della scelta fatta: a parte l’hardware piu’ performante rispetto al vecchio QNAP, il software è di gran lunga migliore. Synology cura maggiormente l’usabilità del software, stando piu’ al passo coi tempi e proponendo continui aggiornamenti e novità. Anche la gestione e la presentazione dei file multimediali è migliore di quella del software presente su qnap.

Per quanto riguarda la Download Station è possibile intervenire anche su alcuni aspetti dove Qnap non ne dava la possibilità. Uno di questi è il modulo di ricerca dei file Torrent. Come tutti i possessori di Nas Synology già sanno, è possibile infatti, all’interno del software di gestione dei download, inserire dei motori di ricerca attraverso i quali ricercare i file torrent su internet.

Esiste un sito molto fornito che permette di scaricare diversi moduli di ricerca da inserire nelle Synology Stations, ma quelli presenti in questo sito sono tutti motori di ricerca internazionali  che offrono risultati di files in inglese..
Visto che non ho potuto trovare in rete il modulo di cui avevo bisogno e visto che Synology da la possibilità ai programmatori di scrivere i propri moduli di ricerca personalizzati, ho pensato di scriverne anch’io uno che potesse tornarmi utile.

Si tratta del modulo di ricerca de ilcorsaronero per Nas Synology Station.

I possessori italiani di Synology NAS possono adesso scaricare il file zip allegato a questo post, scompattarlo sulla propria macchina ed uppare il search module ilcorsaro.dlm sulla Download Station tramite la sezione impostazioni. Si ritroveranno così la possibilità di effettuare ricerche all’interno della Download Station sul suddetto sito.

Ilcorsaronero DLM Search Plug-in for Synology NAS Download Station
Download .zip