About Me

Mi chiamo Vincenzo Stira e sono uno sviluppatore con Laurea in Informatica.

Il mio primo contatto con la programmazione avviene nel 1984 quando all’età di 6 anni ricevo come regalo il mio primo “computer”, un Amstrad CPC 464 a 64k di memoria.

Con l’Amstrad inizialmente essendo ancora un bambino ci giocai, a quei tempi caricavamo i nastri a cassetta dando alcuni comandi in basic di lancio, aspettavi mezz’ora e poi potevi giocare..e fu per questo che incuriosito cosa c’era al di sotto e incuriosito dal manuale a corredo che introduceva alla programmazione in BASIC, dopo un po’ iniziai a fare i miei primi programmi in BASIC.

Alle scuole medie mi iscrivo al conservatorio di musica e frequento per 5 anni gli studi di violino pianoforte e solfeggio.

Ancora i computer seri costavano troppo per un ragazzino e internet era ancora di la da venire. Di computer continuo a parlare con un amico di giochi con il quale seguiamo letteralmente l’evolversi del mondo videoludico con i vari amiga e le console nascenti..il periodo di transizione ci ha aiutati e così, da ragazzini tra riviste di computer (il mitico Computer+VideoGiochi), leggendoci e ritagliando recensioni, giocando con le prime console che passano quasi tutte sotto le nostre mani, sega master system mega drive, sns, neogeo etc etc assistiamo da vicino all’evolversi dei videogiochi che da pixel in movimento dell’amstrad acquisiscono sempre piu’ forme, disegni, interazioni ed esperienze utente sempre maggiori..in pratica vedendo passare sotto gli occhi l’evolversi della esperienza utente e dell’interazione uomo-computer.

Mi iscrivo all’università, Facoltà di Informatica nel periodo in cui le ricerche si facevano ancora con lycos.

Intervallando gli studi a periodi di lavoro faccio la conoscenza di Analisi 1 e 2, matematica discreta 1 e 2 architetture degli elaboratori e programmazione teorica e di laboratorio (prima su Pascal Borland Delphi poi C, anche se li non si voleva insegnare un linguaggio specifico ma dare la forma mentis del programmatore).

Ho creato il primo forum studentesco della facoltà di informatica che poi, passato in mano ad un altro mi collega, divenne infopa.net (adesso dopo tanti anni è stato chiuso).

Ho passato quegli anni a discutere con colleghi tra i corridoi e le aule sullo sviluppo dell’open source e della diffusione di linux, se era meglio una red hat o una slackware, installare ogni tipo di distribuzione a fare conoscenza di automi deterministici e dei linguaggi np-completi, poi un anno a fare la conoscenza degli utenti tim al call center e poi Algoritmi e Strutture Dati, Sistemi Di Elaborazione in cui si studia e si fa laboratorio sulla programmazione genetica in linguaggio matlab alla ricerca di soluzioni non determinate a priori ma date da un tipo di programmazione evolutiva che imita la natura dei cromosomi traducendoli in bit per la ricerca delle soluzioni..poi Analisi Di Immagini, anche questo, teoria e pratica in matlab dove si effettuano operazioni sulle immagini lavorando sulle matrici di pixel per fare ad esempio riconoscimento delle immagini…oppure Basi Di Dati E Laboratorio Di Basi Di Dati (database relazionali e non), Sistemi Operativi, (coda dei processi pronti, deadlock, programmazione multi thread in C etc etc…).

Teoria e Tecniche Di Compilazione (i compilatori, come funzionano e perchè vengono linkati i programmi in fase di compilazione, di come sono fatti e di come puoi programmarne uno con l’uso (didattico ma il quale metodo alla base può essere trasferito con qualche aggiornamento a quelli piu’ moderni) di bison e flex e dei linguaggi ad espressioni regolari).

Reti, Linguaggi Per Il Web e tante altre belle cose…a parte quello che ho studiato intervallando periodi di studio a periodi di lavoro spesso non legati al mio campo di competenze, parallelamente mi interessavo a giochicchiare per diletto con Photoshop, Premiere, After Effects, Flash MX (ai tempi) Php…

  • Marco Muraro

    ciao donazione ok, ma non è apparso il link per tnt